Città di Tivoli: I Monumenti più famosi a Tivoli

Acropoli Tivoli

 La  città di Tivoli è considerate una delle città d’arte più importanti al mondo. Dal 1998 nel suo territorio si trovano ben due Siti Unesco: Villa Adriana e Villa d’Este..ma il territorio di Tivoli offre tanto altro. Seguiteci in questo itinerario virtuale alla scoperta di un  territorio sorprendente ricco di sorprese!

Città di Tivoli

Lo sapevate che la città di Tivoli è l’unica città al mondo  insieme a Pechino a  possedere ben  due Siti Unesco nel proprio territorio? La prima a essere nominata fu  l’area archeologica di Villa Adriana nel 1998 a seguire nel 2001 fu la volta della Villa D’Este. Villa Adriana costruita dall’Imperatore Adriano   nel  II sec. d.c  è la più grande delle Ville romane  e viene a trovarsi a ca. 5 km da Tivoli, mentre Villa d’Este di epoca rinascimentale famosa per  giardino all’italiano impreziosita da centinaia di fontane, è situata nel  centro della città . Dopo aver visitato questi due splendidi monumenti dedichiamoci ora alla scoperta di questa antichissima città.

Tivoli  e le sue origini

Tivoli  adagiata sui Monti Tiburtini  e attraversata dal fiume Aniene viene a trovarsi a circa 30 Km  a est di Roma. La sua fondazione risale al 1215 a.C ,  quindi  una città più antica di Roma  definita nell’Eneide di Virgilio la “ Superba Tivoli”, dicitura che ritroviamo ancora nel suo stemma. Le sue bellezze furono narrate da poeti antichi  tanto che gli antichi  Romani  scelsero questo territorio  come luogo di soggiorno  . 

La  Grande Cascata della città di Tivoli  

Nei pressi dell’ Acropoli di Tivoli  famosa per i suoi templii di epoca romana troviamo un altro luogo eccezionale  che merita di essere visitato. Si tratta della Villa Gregoriana costruita nella prima metà del 1800 per conto del Papa Gregorio XVI. All’interno di questo Parco naturalistico considerato uno dei più bei  Giardini Romantici  al mondo   si può ammirare una delle Cascate artificiali  più alte in Italia, per essere precisi la seconda dopo quella delle Marmore, che  misura 105  metri di altezza.  Villa Gregoriana attualmente è gestita dal Fai che   ha intrapreso il recupero di questo luogo  dopo anni di abbandono con la sua riapertura avvenuta nel 2005.

I rioni di Tivoli

Visitare la città di Tivoli  significa perdersi tra i rioni medievali  della sua città, con le sue chiese, i suoi palazzi nobiliari, antiche vestigia, le sue piazzette e vicoli antichi. Giunti a Tivoli dopo aver percorso la Via Tiburtina che la collega alla città di Roma si viene accolti da una grande Piazza, cuore nevralgico di tuta la città: Piazza Garibaldi. Il lato occidentale della Piazza  è caratterizzato da uno splendido belvedere, la cd.Panoramica, da cui si può ammirare tutto i territorio circostante.

In lontananza quando il tempo lo permette si scorge anche la Cupola di San Pietro! Il settore orientale è invece dominato dalle Scuderie Estensi  e dalla Rocca Pia, splendida fortezza medievale costruita dal Papa Pio II Piccolomini nella metà del ‘ 400. Da piazza Garibaldi si apre anche  l’arteria principale  che attraversa tutto il centro storico di Tivoli, Via del Trevio e poi Via Palatina. Sono queste vie pedonali  destinate anche allo shopping. Da Piazza Garibaldi si raggiunge facilmente anche la famosa Villa D’Este voluta dal Cardinale Ippolito II d’Este.

Accanto all’ingresso della Villa D’Este si apre una delle Chiese romaniche  più interessanti di Tivoli: la Chiesa di San Francesco  o Santa Maria Maggiore . Qui spesso si esibisce il Coro Polifonico della città di Tivoli  che è il più antico della città  intitolato a  “Giovanni Maria Nanino “ A seguire  il  Rione Campitelli, uno dei più antichi di Tivoli dove è possibile visitare  la Chiesa Romanica di San Pietro alla Carità e poco più avanti   la Casa Gotica 

Questo  edificio risale   al XIII Sec. e  fa parte delle Dimore Storiche del Lazio. Poco lontano il Duomo di Tivoli  o Cattedrale di San Lorenzo con il suo splendido Campanile Romanico mentre il resto dell’edificio è stato ricostruito nel 1600. Tre sono i capolavori più importanti del Duomo: una Scultura lignea del XIII sec. e  il Trittico del Salvatore   con la sua Custodia d’Argento. Risalendo Via del Colle si raggiunge il Rione Castrovetere caratterizzato dall’Acropoli di Tivoli con i suoi famosi Templii di epoca romana che si affacciano sulla forra della Villa Gregoriana.

Tivoli, città termale 

Tivoli di recente è entrata a far parte del circuito delle  città termali. In località Tivoli Terme, situate a 7 km da Tivoli lungo la Via Tiburtina  si trovano le famose Terme Acque Albule. Si tratta di acqua sulfurea  le cui proprietà terapeutiche erano apprezzate già in epoca romana a partire dall’Imperatore Augusto. Ancora oggi  migliaia di turisti godono dei benefici di queste terme nel cui interno si possono  fare attività di vario genere (balneoterapia, fango balneoterapia, cure inalatorie, antiinfiammatorie, massaggi, saune, etc).

Attività che si possono fare a Tivoli 

Parapendio e trekking:

Per gli appassionati degli sport all’aperto Tivoli offre diverse alternative. Il Parapendio viene praticato nel territorio di Tivoli da circa una decina di anni grazie alla presenza di  “ correnti termiche “  che  ne facilitano il volo e alle sue caratteristiche geografiche. In località Monteripoli che dista un paio di km dalla città si effettuano voli di parapendio seguiti da istruttori specializzati.

Informazioni: Rivolgersi ad A.S.D. Altivoli – Volo libero.

Per chi invece voglia dedicarsi al Trekking nel Comune di Tivoli troviamo la Riserva del  Monte Catillo o Monte della Croce per via di una Croce situata in cima. La Riserva copre un’area di circa 1340 ettari  e presenta un patrimonio floreale e faunistico eccezionale. L’attività del trekking si svolge attraverso piste e sentieri segnati  quali quelli  detti “ Del Crinale” o “ Dea Bona”. Inoltre all’interno della Riserva si possono percorrere sentieri anche a cavallo .

Informazioni utili:

Riserva naturale Monte Catillo, CAI Tivoli e A.S.D. Quintilio Primo

Dove parcheggiare a Tivoli 

Parcheggi a Pagamento

Parcheggio della Panoramica  

Parcheggio multipiano  sito in Piazza Matteotti 

Parcheggio Piazza Massimo 

 

Parcheggi Gratuiti 

Parcheggio  Lunganiene  Impastato  .Possibilità di parcheggio anche per Camper.

Parcheggio Largo Saragat.

Parcheggio di Piazzale Grande Torino.

Informazioni su Guida Turistica Tivoli 169 Articoli
Siamo un gruppo di guide turistiche abilitate, specializzate e laureate in Storia dell'Arte ed Archeologia. Grazie alla nostra esperienza di oltre 25 anni offriamo visite guidate professionali a Tivoli. I nostri servizi sono in lingua italiana, inglese, francese, portoghese, spagnola.