Tivoli, gli eventi in programma per l’autunno 2018

tivoli sagre autunno

Una serie di eventi, molti dei quali legati alle tradizioni enogastronomiche della cittadina tiburtina alle porte di Roma, che ravviveranno l’autunno del 2018. Si parte il 15 settembre con un evento il cui nome è già di per sé esplicativo: Grappoli d’uva e calici di vino.
Si tratta di un evento tutto quanto incentrato sull’uva pizzutello, uno dei prodotti gastronomici tipici della realtà di Tivoli. L’uva pizzutello è famosa in tutta Italia: il nome le deriva dalla forma conica dei suoi acini ed è una varietà sia bianca che rossa. Dal 1845, per decisione dell’allora Papa Gregorio XVI, una volta l’anno si festeggia la Sagra del Pizzutello.
L’evento Grappoli d’uva e calici di vino a Tivoli sarà occasione per scoprire le qualità di questa vite oltre che dei vini della tradizione locale che nascono proprio partendo da questa uva. Il tutto con degustazione annessa.

Tivoli a tavola

Un gioco di parole ed una assonanza piuttosto efficaci che rendono bene l’idea di quello che sarà l’obiettivo dell’evento in questione. La kermesse Tivoli a tavola è fissata per sabato 29 settembre, alle ore 19, presso i ruderi della domus romana di Manlio Vopisco.
Una serata che nasce con l’obiettivo di degustare i sapori della tradizione popolare in una location altamente suggestiva: il tutto seduti insieme in un’unica tavolata come si faceva un tempo, nelle rimpatriate domenicali, per creare un connubio tra antichi sapori della cucina tiburtina e nuove generazioni.
Per questo evento Tivoli a tavola i posti sono limitati e su prenotazione; la kermesse nasce in collaborazione con l’Istituto di Istruzione e Formazione Professionale Rosmini di Tivoli.

La sagra dell’uva pizzutello a Tivoli il 2 Ottobre

Ed è proprio l’uva pizzutello uno dei prodotti tipici locali che ogni anni, in autunno, viene celebrato con una festa apposita. In particolare il 2 ottobre, dato che in queste data nel 1845 secondo la leggenda si tenne la prima sagra durante la visita a Tivoli del Papa Gregorio XVI.
In realtà la prima vera sagra è da datarsi nel 1031, quando fu indetta una mostra nel porticato di Villa d’Este in occasione della quale sfilò un carro con tralci di pizzutello trainati da buoi che fu mandato poi nella Capitale, per la Festa dell’uva di Roma.
L’uva pizzutello è una tipologia pregiata di uva la cui caratteristica è quella di avere una forma conica che la distingue da tutte le altre. Anche il sapore ovviamente è del tutto unico e inconfondibile. La festa dell’uva pizzutello a Tivoli è un’occasione per far incontrare tradizioni enogastronomiche e culturali del luogo.

Guida Turistica Tivoli
Informazioni su Guida Turistica Tivoli 105 Articoli
Siamo un gruppo di guide turistiche abilitate, specializzate e laureate in Storia dell'Arte ed Archeologia. Grazie alla nostra esperienza di oltre 25 anni offriamo visite guidate professionali a Tivoli. I nostri servizi sono in lingua italiana, inglese, francese, portoghese, spagnola.