Il Santuario di Ercole Vincitore a Tivoli

santuario ercole vincitore
santuario ercole vincitore

Il Santuario di Ercole Vincitore a Tivoli

Tivoli e i sui monumenti: Il Santuario di Ercole Vincitore e sua Descrizione

Tivoli presenta numerosi monumenti oltre a Villa D’Este e Villa Adriana .

Poco lontano dalla Villa D’Este ,situato a ridosso del centro storico di Tivoli c’e il grandioso complesso monumentale del Santuario d’Ercole Vincitore. Conosciamo più da vicino questa interessantissima area archeologica tutta da scoprire.

Il Santuario di Ercole Vincitore è uno dei Santuari più importanti del Lazio situato  al di  fuori della  città di Roma. Impressionanti sono le sue dimensioni, esso era infatti il più importante dei santuari italici dedicato a Ercole e il secondo in tutto il bacino del Mediterraneo dopo quello situato a Gades nella penisola iberica.

Il Santuario di Ercole Vincitore fa parte parte dunque  di quella categoria di santuari ellenistici che tra il II sec.a.C  e il I sec. a .C vennnero realizzati nel territorio laziale.

Oltre al Santuario di Ercole a Tivoli veniva infatti costruito contemporaneamente  anche il Santuario della Fortuna Primigenia a Palestrina  situato in provincia di Roma e quello di Giove Anxur a Terracina in provincia dell’odierna Latina.

Il Santuario di Ercole a Tivoli è facilmente raggiungibile dalla Villa D’Este ,venendosi a trovare in prossimità  del Rione Campitelli, in origine però il santuario era fuori la cinta urbana poiché il suo culto ossia quello di Ercole  era legato alle attività commerciali nonché ai mercati .

Tivoli ricordiamo che ha una posizione geografica strategica essendo luogo di passaggio obbligato delle transumanze che dall’Abruzzo si dirigevano verso le pianure e il culto di Ercole troverà dunque a Tivoli terreno fertile per potersi radicare e dunque venire poi associato ai commerci e a tutte le attività ad esso legate.

Addirittura un tratto dell’antica Via tiburtina che da Roma andava a Tibur (nome latino di Tivoli) per poi proseguire verso l’Abruzzo , passava al di sotto del Santuario formando una vera e propria via Tecta ossia coperta o interrata che ancora oggi è visibile e percorribile.

 

Il Santuario di Ercole Vincitore 

Il Santuario di Ercole Vincitore, descrizione del complesso, itinerario di visita, durata della visita guidata e come raggiungere il santuario. Per raggiungere il Santuario di Ercole Vincitore ci sono due possibilità

 Dalla frazione di Villa Adriana in auto , imboccare Via degli Orti e poi Via degli Stabilimenti .  Da qui si giunge direttamente al santuario dove è possibile anche parcheggiare la macchina, in questo caso il parcheggio è gratuito. Altra possibilità è quello di raggiungerlo a piedi attraverso i rioni più antichi della città di Tivoli, questo tipo di scelta permette di poter visitare anche chiese e piazze tra le più belle della città tiburtina.

Una volta giunti a Tivoli si può lasciare la macchina al Multipiano di Piazzale Matteotti ,parcheggio a pagamento , o prsso Piazza Garibaldi parcheggio a spina di pesce e a pagamento. Da qui  dirigersi verso Villa D’Este. Da Piazza Trento su cui si affaccia Villa D’Este  si raggiunge facilmente il Santuario che dista ca.15 minuti dalla residenza estense passando per il centro storico di Tivoli.

La durata della visita guidata è di circa 1h e 30 minuti.

E’ possibile prenotare tramite il nostro sito Visite guidate private alla scoperta di questo sito architettonico monumentale cui potete associare anche la visita guidata alla villa d’Este o alla Villa Adriana, in alternativa a queste potete visitare insieme al Santuario di Ercole anche l’Acropoli di Tivoli poco distante da questo monumento ,notevole è l’affaccio panoramico dei templi romani che si possono visionare gratuitamente e che danno sulla Villa Gregoriana , parco ottocentesco famoso per le Cascate del Fiume Aniene.

Ritornando all’itinerario di visita del Santuario di Ercole, si accede ad esso passando per il grande piazzale porticato che a livello superiore inglobava il teatro greco e il sacello situato nel punto più alto della struttura nel cui interno veniva a trovarsi il simulacro dedicato alla divinità dell’Ercole Vincitore.

A un livello inferiore percorreremo i resti dell’antica “Via Tecta” o coperta pertinente ad un tratto della Via Tiburtina che qui giungeva da Roma, su cui si aprivano le tabernae pertinenti a questo complesso monumentale.

Lungo il percorso di visita si affiancano anche manufatti più recenti pertinenti al convento che venne costruito fin dal xv sec su questa area, poi successivamente occupato da una ferriera e quindi una fonderia di cannoni fino a  una  cartiera che solo di recente è stata smantellata.

All’interno dell’area archeologica c’è anche un piccolo Antiquarium.

Il Santuario di Ercole Vincitore a Tivoli, 

complesso architettonico eccezionale risalente alla fine del II secolo a.C Informazioni,orari,biglietteria, visite guidate private da prenotare tramite il nostro sito pertinenti a questo monumento tiburtino da poco riaperto al pubblico.

Di seguito riportiamo le informazioni pertinenti al Santuario di Ercole Vincitore.

Il sito archeologico del Santuario di Ercole viene a trovarsi presso Via degli Stabilimenti,5 Tivoli

Giorni e orari di apertura del Santuario: è possibile visitare il complesso architettonico tutti i giorni dell’anno a partire dalle h 10.00.

Il sito fino al 27 febbraio chiude alle h 17.00,

dal 28 febbraio alle h 18.30

La biglietteria dell’area archeologica è aperta al pubblico solo la domenica e giorni festivi,per gli altri giorni feriali è possibile acquistare il biglietto d’ingresso sul sito del Santuario o presso la biglietteria dell’area archeologica di Villa Adriana o presso la biglietteria della Villa D’Este.

Costo del biglietto: € 6,00

Prenotazione obbligatoria per i gruppi

E’ possibile acquistare un Biglietto Unico Tivoli della durata di 3 giorni per visitare Villa Adriana, Villa D’Este e Santuario di Ercole Vincitore per n costo di 25€

Possibilità di Visite guidate private durante giorni feriali e festivi  ,da prenotare tramite il nostro sito.

Solitamente chi scegli di visitare Tivoli visita in prima battuta le due Ville che hanno reso celebre questa città in tutto il mondo ossia Villa Adriana e Villa D’Este. Noi suggeriamo di visitare in alternativa a d una delle due ville anche questa area archeologica tornata alla ribalta solo di recenti grazie ai restauri e al recupero del sito. Per maggiori informazioni consultate il nostro sito, Vi sapremo dare informazioni dettagliate a riguardo.

Informazioni su Guida Turistica Tivoli 281 Articoli
Siamo un gruppo di guide turistiche abilitate, specializzate e laureate in Storia dell'Arte ed Archeologia. Grazie alla nostra esperienza di oltre 25 anni offriamo visite guidate professionali a Tivoli. I nostri servizi sono in lingua italiana, inglese, francese, portoghese, spagnola.