Nell’anno record dei musei italiani entra anche Villa Adriana

Villa Adriana

Il 2017 è stato un anno da record per i musei italiani che ha visto premiato soprattutto il Lazio, che è in cima alla classifica delle Regioni per numero di visitatori. A farla da padrone ovviamente il Colosseo, risultato essere nel 2017 il primo tra i luoghi della cultura italiana con oltre 7 milioni di visitatori per un +10%.
Seguono Pompei con 3,4 milioni di visitatori; gli Uffizi con 2,2 milioni; la Galleria dell’Accademia di Firenze con 1,6 milioni di visitatori; e Castel Sant’Angelo con 1,1 milioni di visitatori. Luoghi noti della cultura italiana, veri e propri must per chiunque venga in Italia per turismo.
Ma tra tutti questi luoghi spunta anche un nome nuovo che per la prima volta entra di diritto nella top 30 con un +5,7% di visitatori: Villa Adriana a Tivoli.

La villa dell’Imperatore Adriano

La magnificente villa fatta edificare dall’imperatore Adriano, una delle figure più importanti della Roma Imperiale noto per il suo gusto per l’arte, nel II secolo d.C. Un edificio che divenne la sua abitazione mostrando al mondo sfarzo e gloria.
Ebbene secondo i dati dell’Ufficio statistica del Mibact (ministero dei beni culturali) relativi al 2017, Villa Adriana è entrata per la prima volta nella lista dei 30 siti italiani più apprezzati dai turisti; e quindi più visitati. Si parla di 242.964 visitatori e una crescita del +5,7% rispetto al 2016.
Villa Adriana in questa speciale classifica va ad affiancare quindi un’altra delle ville di Tivoli, quella più amata dai turisti di tutto il mondo: Villa d’Este, che si trova al quattordicesimo posto con 461.037 visitatori (+4,0% rispetto al 2016).

I turisti amano Villa Adriana

L’interesse crescente dei turisti di tutto il mondo per Villa Adriana nasce da tanti aspetti; un amore che affonda le radici nella storia, nel fascino della Roma imperiale cui la villa fa capo; nella figura ricca di carisma dell’Imperatore Adriano.
Ma Villa Adriana è anche gastronomia: come nel caso della raccolta delle olive per produrre l’olio extra ergine di oliva tanto noto dalle parti di Tivoli. Tanti motivi che hanno fatto di Villa Adriana uno dei luoghi più visitati di Tivoli: un sito incluso dall’Unesco nei siti patrimonio dell’umanità insieme a Villa d’Este.

Guida Turistica Tivoli
Informazioni su Guida Turistica Tivoli 105 Articoli
Siamo un gruppo di guide turistiche abilitate, specializzate e laureate in Storia dell'Arte ed Archeologia. Grazie alla nostra esperienza di oltre 25 anni offriamo visite guidate professionali a Tivoli. I nostri servizi sono in lingua italiana, inglese, francese, portoghese, spagnola.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*