Le Terme di Tivoli: tra benessere e storia

Terme di Tivoli

Sono tra le acque sulfuree più importanti di Europa: acque Albule, conosciute fin dai tempi della Roma imperiale per le loro enormi virtù terapeutiche e definite da Plinio il Vecchio “Acque Santissime”.
Fu proprio lo scrittore naturalista romano vissuto pochi anni dopo la nascita di Cristo a parlare dei benefici di queste acque sulfuree in un libro delle sue “Historiae”: qui ricorda di come i soldati feriti in guerra erano portati presso le sorgenti di tali acque per essere curati.
Una tradizione rimasta viva anche in epoca rinascimentale quando giunse a Tivoli il Cardinale Ippolito d’Este, nominato Governatore della città, il quale commissionò la creazione del Bagni Vecchi all’interno della splendida Villa d’Este, fatta edificare sempre per sua volontà non a caso portando il suo nome.
La decisione nacque a causa della sua salute cagionevole, motivo per il quale decise di ricorrere agli effetti terapeutici di queste acque.

Acque in grado di curare diverse malattie

Fu nel XIX secolo che queste acque Albule furono ufficialmente riconosciute dalla medicina con il trattato “Ragionamento dei Bagni minerali presso Tivoli”. In quel documento si stabilì che le acque delle terme di Tivoli potevano curare malattie della pelle, dell’umore, delle vie urinarie e respiratorie e dell’intestino.
Ancora oggi nella zona di Tivoli Terme sono presenti quelle Terme di acque Albule: la loro composizione è il risultato dell’emulsione gassosa creata dal processo tra l’anidride carbonica e l’idrogeno solforato. Da tale processo deriva il nome di Albule che sta a indicare il colore biancastro che assumono proprio a seguito della gassificazione.
Le acque Albule sono di tipo sulfureo, ipotermale e si generano da due distinti laghi a nord della via Tiburtina: Regina e Colonnelle, sorgenti con una portata di tremila litri al secondo.

Lo zolfo come elemento curativo

Le acque Albule di Tivoli hanno una temperatura costante di 23 gradi per tutto l’anno. La presenza di zolfo, un antibatterico naturale con effetti antinfiammatori, le conferisce l’effetto curativo. Non a caso quando ci si avvicina alla zona di avverte un intenso odore sulfureo.
I Bagni di Tivoli sono oggi un punto di riferimento per gli amanti delle terme di tutta Europa: il nuovo stabilimento termale fu edificato per volontà di Papa Pio IX con l’intento di offrire alla popolazione locale un sito funzionale e d’eccellenza.
Oggi il complesso termale è stato ristrutturato e può offrire risposte concrete sia per ogni tipo di esigenza terapeutica; che per desiderio di benessere o di semplice relax. Cinque grandi piscine alimentate costantemente da acque sulfuree minerali con ricambio continuo. Un altro sito che rende la città di Tivoli uno dei luoghi più apprezzati dai turisti di tutto il mondo.

Guida Turistica Tivoli
Informazioni su Guida Turistica Tivoli 94 Articoli
Siamo un gruppo di guide turistiche abilitate, specializzate e laureate in Storia dell'Arte ed Archeologia. Grazie alla nostra esperienza di oltre 25 anni offriamo visite guidate professionali a Tivoli. I nostri servizi sono in lingua italiana, inglese, francese, portoghese, spagnola.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*